Riutilizzare i fondi di caffè: idee e soluzioni per la casa

0
1208

Mai gettare nella spazzatura i fondi del caffè! Si tratta infatti di una preziosissimo risorsa, da riutilizzare in una molteplicità di modi. E alla luce anche dei rincari che stanno colpendo i bar di tutta la penisola, diventa ancora più importante impiegare in modi alternativi gli scarti di preparazione della bevanda più amata dagli italiani.

Vediamo quindi quali sono le principali utilità che si possono ricavare dai nostri momenti di relax in casa: i fondi di caffè, veri e propri concentrati di proprietà benefiche, possono infatti prestarsi a moltissimi impieghi.

Tingere i tessuti

L’arte di tingere i tessuti con sostanze naturali è molto antica. Tingere i tessuti con il caffè permetterà di ottenere una sfumatura beige/marrone, così come con il tè nero. Con i fondi di caffè portati ad ebollizione in acqua è possibile ottenere una tintura naturale da utilizzare sui tessuti o per dipingere su tela e su carta.

Allontanare le formiche

Un incubo per molti di noi, a cui però si può porre rimedio: se le formiche stanno invadendo la casa, non c’è bisogno di rimedi tossici o cruenti. I fondi di caffè, da posizionare nelle aree interessate, bastano e avanzano!

Pulizia del caminetto

Il caminetto è straordinario, ma pulirlo non piace nessuno. Attività che si semplifica – e di  molto – cospargendo le superfici con dei fondi di caffè ancora umidi, che potranno inoltre assorbire eventuali cattivi odori.

Puntaspilli antiruggine

Lascia asciugare all’aria i fondi di caffè ed utilizzali per realizzare l’imbottitura di un puntaspilli fai da te, da ricoprire con un tessuto di stoffa: in questo modo si eviterà la comparsa della ruggine.

Pulire la casa

Alleati naturali nelle pulizie domestiche, i fondi di caffè tornano utilissimi per rimuovere lo sporco ostinato e le incrostazioni dalle superfici della casa. Per farlo, basta strofinare con l’aiuto di una spugna dei fondi di caffè, aggiungendo eventualmente un po’ d’acqua o di sapone liquido: i risultati saranno stupefacenti!

Deodorare l’auto

Basta lasciare un contenitore di fondi di caffè in macchina per deodorare l’ambiente.

Per farlo, mettili in un recipiente (una retina per confetti andrà benissimo) e lascialo quest’ultimo nell’abitacolo; in questo modo gli odori verranno assorbiti, e l’esperienza in auto migliorerà sensibilmente.

Restaurare i mobili

Per i mobili in legno ecco un rimedio pratico ed economico per  eliminare i graffi: cospargere e strofinare sulla parte danneggiata una pasta cremosa di fondi di caffè concentrati e acqua tiepida. Basta lasciar agire per qualche ora e poi lucidare con uno straccio morbido, e il gioco è fatto.

Deodorare il frigorifero

I fondi di caffè essiccati e in polvere, versati in un bicchierino o in un piccolo contenitore senza coperchio, possono essere riposti nello sportello del frigorifero per tenere a bada la formazione dei cattivi odori: anche in questo caso, a fronte di una fatica minima, il risultato sarà più che soddisfacente.

Pulire le pentole

Hai bruciato la cena? Quelle macchie sulla pentola non vogliono saperne di andare via? Basta utilizzare i fondi di caffè! Miscelandoli al normale detersivo per piatti si formerà una cremina disincrostante molto efficace: il potere delicatamente abrasivo della polvere di caffè ti stupirà!

Preparare il pediluvio

Dopo una giornata intensa non c’è niente di meglio di un pediluvio. E allora, perché non farlo al caffè? Per farlo, basta lasciare dei fondi di caffè in una bacinella con acqua calda, per poi immergerci i piedi e aspettare una decina di minuti. Il sollievo sarà immediato e la stanchezza della giornata sarà solo un ricordo. E non solo: il caffè combatte anche i cattivi odori e regola l’eccessiva sudorazione!