Contro lo spreco alimentare: suggerimenti e buone pratiche

16682
giornata-nazionale-contro-lo-spreco-alimentare
giornata-nazionale-contro-lo-spreco-alimentare

Il 5 febbraio 2023 si è celebrata la decima Giornata Nazionale contro lo spreco alimentare, una iniziativa nata per sensibilizzare i consumatori, soprattutto i più giovani, gli ambasciatori del futuro, sulle conseguenze per il Pianeta della dispersione delle risorse alimentari.

Ogni anno infatti si spreca una quantità di cibo inimmaginabile.

Secondo il report “Il caso Italia 2023” di Waste Watcher International Observatory on Food and Sustainability, in media vengono buttati 27 kg di cibo a testa ogni anno.

Una quantità comunque in diminuzione del 12% rispetto allo scorso anno (2022), ma che se sommata allo spreco di filiera corrisponde a un valore economico di oltre 9 miliardi.

Gli alimenti più spesso sprecati sono :

  • LA FRUTTA FRESCA
  • IL PANE

Ma se è vero che lo spreco alimentare seppur in minima parte è in diminuzione, quali sono i comportamenti virtuosi da adottare per evitare la dispersione del cibo ?

Esistono dei piccoli trucchi salva spesa che possono essere utilizzati per evitare di comprare cose non necessarie insieme ad una serie di buone pratiche utili a combattere la lotta allo spreco alimentare.

TRUCCHI SALVA SPESA E BUONE PRATICHE

  1. Pianifica la spesa
  2. Attieniti ad una lista ed evita acquisti superflui
  3. Quando cucini fai attenzione alle quantità per evitare di creare “avanzi”
  4. Disponi nel frigo in prima linea i prodotti prossimi alla scadenza
  5. Congela i prodotti già porzionati se non hai la possibilità di mangiarli prima che vadano a male
  6. Condividi con i tuoi vicini, colleghi, amici, se sai di non poter consumare il cibo in tempo utile
  7. Se vai al ristorante e avanza qualcosa chiedi “il doggy bag”
  8. Informati con i negozianti vicini che salvano cibo invenduto (supermercati, bar o ristoranti) per acquistarlo a prezzo ridotto ed evitare che venga buttato.
  9. Utilizza gli avanzi per creare con un po’ di fantasia ricette svuota frigo

Scopri le nostre idee :

Frittata di pasta

La frittata di pasta è un piatto unico sostanzioso e davvero squisito. La si prepara solitamente con la pasta avanzata del giorno prima a cui aggiungere uova, formaggio e a proprio gusto si può unire pancetta, prosciutto o ciò che avete in frigo, ma si può realizzare anche con la pasta appena scolata.

Per la preparazione potete inoltre utilizzare sia la pasta corta che la pasta lunga, solitamente spaghetti, vermicelli o bucatini. La frittata di pasta può essere gustata calda, ma è ottima anche fredda.

 

Polpettone di verdure

Il polpettone di verdure è un secondo piatto semplice ed è una variante vegetariana del classico polpettone di carne.

E’ una ricetta svuota frigo in quanto può essere utilizzata qualora avessimo piccoli avanzi di verdure come:

  • Patate
  • Zucchine
  • Melanzane
  • Spinaci

Basterà lessare le verdure, amalgamarle con pancarrè o pane “vecchio” bagnato con il latte, uovo, pangrattato e parmigiano grattugiato. Può essere servito sia caldo che freddo.

 

 

Plumcake salato

Il plumcake salato è un rustico morbido, facile e veloce da preparare: una ricetta svuotafrigo perfetta per una cena veloce, ma anche per buffet di compleanno o per un pic nic.

Una volta preparato l’impasto del plumcake salato con farina, uova, latte, olio evo, lievito in polvere, sale e pepe, saranno poi aggiunti gli avanzi di formaggi e salumi tagliati a pezzetti, olive, cipolla, piselli e a piacere possono essere aggiunti gli ingredienti che avete in frigo.

Versate il tutto in uno stampo per plumcake e cuocete in forno a 180° per 50 minuti.