Assoutenti Appoggia Proposte di Gusmeroli per il Settore dell’Energia

139

Assoutenti appoggia l’idea di prorogare il termine per il rientro al mercato tutelato, dando agli utenti più tempo per comprendere le opzioni disponibili. Inoltre, sosteniamo la proposta di consentire un passaggio diretto dal mercato libero al servizio a tutele graduali, semplificando così la procedura per milioni di clienti.

Necessario che Governo e Arera a prendano provvedimenti in questa direzione per rivedere il sistema del mercato elettrico e soddisfare le richieste dei consumatori.

COMUNICATO STAMPA

9 maggio 2024

 

 

Energia: Assoutenti sostiene le proposte di Gusmeroli

 

Prorogare termine per rientro a mercato tutelato e consentire passaggio diretto da mercato libero a Stg

 

Assoutenti sostiene pienamente le proposte in tema di energia e bollette lanciate oggi dal presidente della commissione Attività produttive, Alberto Luigi Gusmeroli.

“Riteniamo di fondamentale importanza prorogare i termini per il rientro al mercato tutelato, oggi fissati al 30 giugno, in modo da dare più tempo agli utenti per avere informazioni chiare anche sul passaggio dal mercato libero, oggi meno conveniente, al servizio di maggior tutela per usufruire del servizio tutele graduali – spiega il presidente onorario e responsabile energia di Assoutenti, Furio Truzzi – Il presidente Gusmeroli, poi, ha accolto la nostra richiesta di consentire il passaggio dal mercato libero al Servizio a tutele graduali in modo diretto, dopo la fine del mercato tutelato della luce, semplificando così la procedura a beneficio di milioni di clienti dell’energia. Invitiamo ora il Governo e Arera ad attivarsi in tale direzione e a rivedere l’intero impianto del mercato elettrico per oltre l’80% in mano a 10 imprese, venendo incontro alle richieste dei consumatori e della Commissione Attività produttive” – conclude Truzzi.

🔵Segui la nostra pagina Facebook 

✅ Se vuoi contattare Assoutenti per un reclamo clicca qui