Solidarietà a medici e infermieri del Policlinico Umberto I di Roma!

0
211
solidarietà

Solidarietà dei consumatori dopo la vile aggressione subita domenica scorsa

Assoutenti ha incontrato medici e infermieri del Pronto Soccorso del Policlinico Umberto I di Roma, portando la solidarietà dei consumatori al personale ospedaliero vittima della vile aggressione di domenica scorsa.

Il segretario generale dell’associazione, Maria Alliney, ha espresso alla Coordinatrice del Reparto Infermieristico Deborah Grilli il pieno appoggio per la gravissima e violenta aggressione che hanno subito medici ed infermieri del Pronto Soccorso nella notte tra sabato e domenica da parte di un gruppo di partecipanti alla manifestazione contro il Green pass nella quale sono stati feriti due infermieri e due agenti.

La Coordinatrice Deborah Grilli ci ha raccontato quanto l’attacco sia stato duro, violento e feroce anche negli insulti irripetibili e nelle minacce.

Mai i colleghi si erano sentiti addosso parole di tale violenza. Eppure parliamo di personale formato, con anni di esperienza, che sa gestire tossici, ubriachi e pazienti psichiatrici. La preoccupazione in quei momenti era anche permettere ai pazienti in stato di emergenza di accedere all’ospedale, mentre durante l’aggressione l’ingresso alla “sala rossa” era isolato e bloccato dai manifestanti.

In tutte le guerre dell’umanità l’ospedale è sempre stato considerato un luogo sacro ed intoccabile, invece in questo caso è stato ferocemente attaccato”- ha sottolineato la dottoressa Grilli

Assoutenti ritiene che sia stato doveroso manifestare al personale del Policlinico Umberto I° la propria convinta solidarietà, e sarà sempre solidale con chi contribuisce alla rinascita sociale ed economica del nostro Paese soprattutto dopo questo lungo periodo di crisi sanitaria, e proprio per questo motivo ha deciso di premiare la Dott.ssa Deborah Grilli e il direttore del Pronto Soccorso dottor Francesco Pugliese durante la prossima Expo dei Consumatori – organizzata da Assoutenti – che si svolgerà a Roma da 14 al 16 dicembre come ‘Nuovi Eroi’ riconoscimento istituito già durante la prima edizione di Expo Consumatori nel 2018 e consegnato in quella occasione alla giornalista Federica Angeli in segno di solidarietà contro le minacce subìte dalla criminalità organizzata.

Con questo riconoscimento l’Associazione intende ricordare e valorizzare il sacrificio professionale degli operatori sanitari laziali che rappresenta un esempio per tutta la comunità, sacrificio che ha garantito nei momenti più duri dell’emergenza Covid, e continua tuttora a garantire, assistenza sanitaria e cure ai malati e ai cittadini più deboli.