Proteste contro il Green Pass: si rischia il caos in tutta Italia

0
146
Green Pass

Prefetti vigilino su rispetto servizi pubblici essenziali e su assenze ingiustificate da parte di lavoratori vaccinati

Assoutenti rivolge un appello ai Prefetti di tutta Italia affinché nel corso delle manifestazioni contro il Green Pass indette per domani a Roma e nelle principali città italiane siano garantiti ai cittadini i trasporti pubblici e i servizi essenziali.

“Nella giornata di domani si rischia il caos in tutta Italia – spiega il presidente Furio Truzzi – Le proteste indette contro le disposizioni sul Green pass rischiano di paralizzare il settore dei trasporti pubblici e determinare ripercussioni sui servizi essenziali, con immenso danno per i cittadini. I gravi scontri di sabato scorso dimostrano come simili manifestazioni, legittime se realizzate nel rispetto delle leggi, possano facilmente trasformarsi in conflitti eversivi ed essere un cavallo di Troia per estremisti e violenti che nulla hanno a che fare con il Green pass, e il cui unico scopo è generare il caos”.

“I cittadini rischiano ancora una volta di essere utilizzati come ostaggi per le rivendicazioni dei lavoratori, e ci giunge notizia che alcuni dipendenti pubblici, nonostante siano vaccinati, intendano approfittare delle agitazioni di domani per assentarsi dal lavoro – prosegue Truzzi – Per tale motivo chiediamo ad istituzioni e Prefetti di vigilare sul rispetto dei diritti degli utenti, garantendo i servizi pubblici essenziali a partire dai trasporti e tutelando quei cittadini che non scenderanno in piazza a protestare contro il Green pass”.