Trenitalia, conciliazione paritetica anche su regionali

0
225
Trenitalia

Assoutenti e Trenitalia: è vittoria importante per consumatori

Finalmente anche gli utenti dei treni regionali Trenitalia vedranno tutelati i loro diritti

 

È stato siglato oggi il protocollo d’intesa tra Trenitalia e le associazioni dei consumatori per introdurre anche nel trasporto regionale la ‘conciliazione paritetica’, strumento che consentirà ai viaggiatori di risolvere in modo rapido le piccole controversie senza dover ricorrere alla giustizia ordinaria.

Si tratta di una importante vittoria per gli utenti del servizio ferroviario, che interessa proprio la categoria di passeggeri che più di tutte utilizza i treni e, quindi, è vittima di disagi e disservizi. Da anni chiedevamo a Trenitalia di introdurre lo strumento della conciliazione anche per i fruitori dei treni regionali, troppo spesso considerati viaggiatori di serie B, e finalmente grazie al nuovo protocollo tutti gli utenti avranno pari diritti, indipendentemente se si viaggi con abbonamenti o biglietti singoli.

Pendolari e passeggeri dei treni regionali godranno ora di un’arma in più per difendersi, e questo spingerà Trenitalia a migliorare ancora di più la qualità del servizio offerto, la puntualità e l’efficienza dei propri treni.

 

Oggi in omaggio al 700º della morte di Dante, il Presidente di Assoutenti Furio Truzzi declama così il protocollo d’intesa siglato:

NEL MEZZO DEL CAMMIN DI TUO VIAGGIO

SEMMAI TI COLPISSE LA SVENTURA

DI UN RITARDO, DI UN DANNO O ALTRA IATTURA

NON TI MORTIFICAR E SENZA INDUGIO

AL CONCILATOR CHIEDI RIFUGIO

A CODESTO POTRAI ESPORRE I TUOI MALANNI

TROVERAI ASCOLTO E RISTORO PEI TUOI DANNI

E LA DISPUTA SI RISOLVE, QUALE MIRACOLO SUBLIME

PER TUTTI I TRENI FRECCE E REGIONALI CON LIETO FINE”

Furio Truzzi Presidente Assoutenti

 

Qui di seguito il nostro COMUNICATO STAMPA

Comunicato accordo Trenitalia

COMUNICATO STAMPA

Economia

23 marzo 2021

Fs: Trenitalia, conciliazione paritetica anche su regionali. Assoutenti: è vittoria importante per consumatori

 Finalmente anche gli utenti dei treni regionali vedranno tutelati i loro diritti

Assoutenti, associazione dei consumatori specializzata nel settore dei trasporti, esprime soddisfazione per il protocollo d’intesa di Trenitalia che estende anche nel trasporto regionale la conciliazione paritetica.

“Si tratta di una importante vittoria per gli utenti del servizio ferroviario, che interessa proprio la categoria di passeggeri che più di tutte utilizza i treni e, quindi, è vittima di disagi e disservizi – spiega il Presidente Furio Truzzi – Da anni chiedevamo a Trenitalia di introdurre lo strumento della conciliazione anche per i fruitori dei treni regionali, troppo spesso considerati viaggiatori di serie B, e finalmente grazie al nuovo protocollo tutti gli utenti avranno pari diritti, indipendentemente se si viaggi con abbonamenti o biglietti singoli”.

“Pendolari e passeggeri dei treni regionali avranno ora un’arma in più per difendersi, e questo spingerà Trenitalia a migliorare ancora di più la qualità del servizio offerto, la puntualità e l’efficienza dei propri treni, e per questo dobbiamo ringraziare in particolare Sabrina De Filippis, capo della Divisione Regionale di Trenitalia” che ha fortemente voluto la regionalizzazione della conciliazione” – conclude Truzzi che stamani ha presenziato alla cerimonia di presentazione con una breve dedica alla conciliazione regionale recitata in terzine dantesche in omaggio al 700mo anniversario della scomparsa del sommo poeta.