Contro i maxi-rincari subito bollette rateizzabili per 24 mesi

0
732

Siamo sulla buona strada ma ancora non basta, ed è necessario uno sforzo in più sul fronte della rateizzazione delle bollette. Lo afferma Assoutenti – associazione che aveva presentato a Governo e Parlamento formale richiesta di rateizzare le bollette di luce e gas – commentando l’emendamento alla Manovra che prevede 10 rate per pagare le bollette di luce e gas in arrivo con le fatture emesse da gennaio ad aprile 2022.

“Siamo sulla strada giusta, ma in considerazione dei rincari già scattati nel 2021 e di quelli che colpiranno luce e gas nel 2022, riteniamo che il periodo di rateizzazione di 10 mesi sia insufficiente – spiega oggi il presidente Furio Truzzi in apertura della terza giornata di Expo Consumatori 4.0 – E’ necessario consentire a famiglie e imprese la possibilità di rateizzare le bollette per 24 mesi, in modo da diluire il più possibile i maxi-rincari e sostenere la capacità di spesa dei cittadini e garantire liquidità alle aziende”.

“Una proposta questa che abbiamo illustrato nel corso di Expo Consumatori 4.0 alle società leader dell’energia (Eni, Enel, Edison, Sorgenia) e che ha trovato piena condivisione da parte di tutte le parti coinvolte” – conclude Truzzi.