Pubblicità ingannevole di prodotti cosmetici: il caso del siero antimacchie della Estée Lauder

0
534

L’Antitrust delibera una sanzione di 80.000 euro

 

Il 7 settembre 2011 l’Autorità garante della concorrenza ha esaminato l’ampia campagna pubblicitaria del siero antimacchie Nuovo Even Better Clinical, realizzata tra il 2010 ed il 2011 con vari mezzi di comunicazione (spot televisivi, inserzioni su settimanali, internet) dalla Estée Lauder, società attiva nel commercio all’ingrosso di profumi, cosmetici e altri detergenti 1.

Potente contro le macchie come il più efficace principio attivo consigliato dai dermatologi… Un siero cosmetico studiato dai dermatologi per essere sicuro ed efficace. I test di laboratorio dimostrano che questo siero aiuta a creare un tono cutaneo più omogeneo. Il risultato? Il tono della pelle è più uniforme del 53%”. … I risultati sono provati” (nella prima versione: “I risultati sono garantiti” ).

L’Antitrust, avvalendosi anche della consulenza degli Istituti fisioterapici ospedalieri – IFO,  ha ritenuto che i messaggi pubblicitari contengano “informazioni non rispondenti al vero, incomplete e ambigue sulle caratteristiche del prodotto e sui risultati ottenibili attraverso il suo impiego” e che manchino studi scientifici adeguati atti a dimostrare l’efficacia del prodotto. L’Agcm ha contestato anche l’enfatizzazione del messaggio ed il suo carattere perentorio (“il più efficace principio attivo consigliato dai dermatologi”) con l’indicazione di percentuali di miglioramento precise (“53%”) nonchè l’assenza di controindicazioni, tenuto conto che il principio attivo alla base del siero (l’idrochinone) è vietato in Europa perché sospettato di essere cancerogeno: negli Stati Uniti è necessaria la prescrizione per l’utilizzo di questo principio attivo, alla concentrazione del 4%.

In conclusione, l’Antitrust ha applicato una sanzione di 80.000 euro.

Per un approfondimento degli interventi dell’Antitrust sui prodotti cosmetici, vedi anche la scheda contenuta nella rubrica “La pubblicità sotto la lente dell’Assoutenti” ( leggi qui ).

26 settembre 2011



1 Vedi il procedimento PS6225 – provvedimento n. 22752, pubblicato sul Bollettino dell’Agcm n. 36/2011.