Pacchetti turistici con “formula roulette”

0
598

L’Antitrust sanziona le società Columbus e Please give way per pratica commerciale scorretta

      

Il 23 giugno 2010 l’Antitrust ha esaminato i comportamenti posti in essere, nel periodo giugno-agosto 2009, da due operatori turistici: Columbus organizzazione viaggi (facente capo a I Viaggi del ventaglio, società entrambe in liquidazione) e Please give way 1.
 
L’Agcm ha contestato la vendita di un pacchetto turistico “Tour Myconos Cantorini”, illustrato nel catalogo della Columbus; solo in un secondo momento, i clienti sono stati informati che il pacchetto rientrava nella c.d. “formula roulette”, e non venivano comunque date informazioni chiare sul fatto che la sistemazione sarebbe avvenuta in strutture alberghiere diverse da quelle pubblicizzate nello stesso catalogo.
L’Agcm ricorda che la “formula roulette”, applicata in molti viaggi last minute, consente al cliente di conoscere sin dall’inizio la meta del viaggio, la durata del soggiorno e la categoria dell’albergo, ma solo successivamente il nome dell’albergo stesso, di solito ricompreso tra quelli del catalogo del tour operator. Proprio questa incertezza su un elemento importante del soggiorno, rende indispensabile che l’operatore turistico chiarisca da subito le caratteristiche dell’offerta, in modo che il consumatore sia messo nelle condizioni di effettuare una scelta pienamente consapevole sui vantaggi economici di questo tipo di pacchetti e sugli eventuali disagi.
 
In conclusione, l’Antitrust ha disposto una sanzione di 30.000 euro per Please give way e di 100.000 euro per Columbus, ridotta a 70.000 perché la società è in stato di liquidazione.
 
Il Tar ed il Consiglio di Stato hanno respinto le istanze di sospensione cautelare presentate dalla società Please give way 2.
 
Se vuoi sapere di più sulle pratiche scorrette nel settore del turismo e delle vacanze cfr. la scheda effettuata da Assoutenti (clicca qui ).
 
 

14 luglio 2010 (aggiornamento del 4 marzo 2011)



1 Vedi il procedimento PS1548 – provvedimento n. 21283, pubblicato sul Bollettino n. 25 del 2010 dell’Agcm.
2 Cfr l’ordinanza del Tar n. 4522 del 2010 e l’ordinanza n. 803 del 2011 del Consiglio di Stato.