Multiproprietà e pacchetti vacanze: la società Executive Travel Company reitera una pratica scorretta

0
1362

Nuova sanzione di 75.000 euro deliberata dall’Antitrust

 

Nel giugno del 2008 l’Antitrust ha sanzionato la società Holiday Business Consulting con una multa di 150.000 euro per aver promosso tra il 2007 ed il 2008, attraverso due siti internet, l’adesione al Genesis vacation club, che prevedeva la conversione di settimane in multiproprietà in “punti vacanza” attraverso i quali ottenere soggiorni presso residence convenzionati, biglietti aerei e pacchetti vacanze. Secondo l’Agcm non venivano però fornite ai clienti informazioni rilevanti per la valutazione della convenienza dell’offerta 1.
Nel febbraio del 2009 il Tar del Lazio ha respinto il ricorso della società 2: il giudice amministrativo ha condiviso il giudizio dell’Autorità sul carattere incompleto e confuso dei messaggi pubblicitari, che impedivano una scelta pienamente consapevole da parte degli utenti interessati.
Il 6 marzo 2012 l’Antitrust ha deliberato una nuova sanzione di 75.000 euro a carico della Executive Travel Company, che aveva continuato con questa denominazione (a partire almeno dal febbraio 2011) l’attività scorretta della HBC 3: cambia il nome dei siti internet e quello del club (ora Expo Vacation club) ma sono sostanzialmente analoghe le modalità con le quali viene proposta la “rottamazione” della multiproprietà a favore dell’acquisto di pacchetti vacanza.
 
Se vuoi sapere di più sulle pratiche scorrette nel settore del turismo e delle vacanze cfr. la ricostruzione effettuata da Assoutenti ; leggi anche il numero 1 della Newsletter sulla pubblicità ingannevole (pag. 4) realizzata nell’ambito del progetto Guarda che ti riguarda .
 
26 marzo 2012


1 Vedi il procedimento PS186 – provvedimento n. 18545 del 2008.
2 Cfr. le sentenza n. 1824 del 2009.
3 Vedi il procedimento IP118 – provvedimento n. 23350 del 2012, pubblicato sul bollettino dell’Agcm n. 10 del 2012.