Meno prodotto stesso prezzo, faro su Shrinkflation

0
309

COMUNICATO STAMPA

Economia

24 maggio 2022

 

 

Antitrust: meno prodotto stesso prezzo, faro su Shrinkflation. Assoutenti: fenomeno svuota carrelli fino al -30%

 

Duplice danno per consumatori: spendono di più e sono costretti ad acquistare più spesso

Bene per Assoutenti il faro dell’Antitrust sull’odioso fenomeno della Shrinkflation che, sostiene l’associazione, produce un duplice danno ai consumatori.

“Finalmente qualcosa si muove sul fronte dell’inflazione occulta determinata dalla pratica sempre più diffusa di ridurre le quantità dei prodotti lasciando intatti i prezzi – spiega il presidente Furio Truzzi – Un fenomeno che incide in modo pesante sulle tasche dei consumatori e, attraverso la riduzione delle quantità contenute nelle confezioni dei beni, svuota i carrelli fino al -30%”.

“La Shrinkflation, è bene ricordarlo, determina un duplice danno agli utenti: da un lato porta di fatto ad un aumento del prezzo del singolo prodotto interessato, perché il consumatore paga lo stesso prezzo ma porta a casa meno. Dall’altro obbliga le famiglie ad effettuare con più frequenza la spesa, perché una confezione che contiene meno prodotto termina prima, con effetti diretti sui bilanci familiari. Ben venga quindi l’indagine dell’Antitrust, perché un simile fenomeno potrebbe costituire una pratica commerciale scorretta a danno dei consumatori” – conclude Truzzi.