Manovra “Amazon tax”: non ci sarà la tassa sulle consegne

0
78

COMUNICATO STAMPA

23 novembre 2022

 

 

Manovra: non ci sarà la tassa sulle consegne. Assoutenti: bene marcia indietro, tassa avrebbe portato ad aumento dei costi per consumatori

 

Ma Governo riveda taglio accise, da aumento carburanti effetti su economia 

 

Bene la marcia indietro del Governo circa la tassa sulle consegne a domicilio, ma chiediamo a gran voce alla Premier Giorgia Meloni di rivedere la decisione sulle accise per i carburanti. Lo afferma Assoutenti, associazione che si era subito schierata contro una possibile “Amazon tax”.

“Siamo certamente a favore dei negozi di vicinato e di provvedimenti a sostegno dei piccoli commercianti, ma tassare le consegne a domicilio avrebbe inevitabilmente portato ad un aumento dei costi per i consumatori, sui quali le società avrebbero interamente scaricato la tassa – spiega il presidente Furio Truzzi – Il Governo però deve fare dietrofront anche sul ribasso del taglio delle accise su benzina e gasolio, misura che porterà a partire da dicembre ad un generalizzato rincaro dei listini dei carburanti alla pompa, con effetti negativi non solo sui consumatori, ma sull’intera economia, incidendo su prezzi di beni e servizi e quindi sull’inflazione” – conclude Truzzi.