La pubblicità ingannevole sulla garanzia supplementare sulle autovetture della Hyundai

0
518

L’Antitrust sanziona la società automobilistica

 

Dopo la Kia anche la Hyundai è stata sanzionata dall’Autorità garante della concorrenza e del mercato, a seguito di una segnalazione di Assoutenti.Sotto accusa la campagna pubblicitaria “garanzia di 5 anni” realizzata dalla casa automobilistica tra il 2010 ed il 2011: solo andando a consultare con particolare attenzione il sito internet, emergeva che alcune componenti delle autovetture avevano una garanzia inferiore e che non tutti i modelli avevano una garanzia della stessa durata. La possibilità di acquisire informazioni aggiuntive in una fase successiva non sana l’illeceità del messaggio, che è volto proprio ad attirare l’attenzione del consumatore su un aspetto molto importante per l’automobilista, quale è quello della garanzia e dell’assistenza post vendita.
Con la delibera del 7 dicembre 2011, l’Agcm ha perciò condannato la Hyundai ad una multa di 50.000 euro (che tiene conto anche delle perdite di bilancio) 1.
 
Se vuoi avere qualche esempio di altre pratiche scorrette delle case automobilistiche o dei loro concessionari leggi la scheda Assoutenti .
 
6 gennaio 2012


1 Vedi il procedimento PS7471, provvedimento n. 23079, pubblicato sul Bollettino n. 50 del 2011 dell’Agcm.