Inflazione: bene frenata prezzi ma per alimentari listini ancora troppo alti

128
calo inflazione

COMUNICATO STAMPA

15 dicembre 2023

 

Inflazione, Assoutenti: bene frenata prezzi ma per alimentari listini ancora troppo alti

 

Una famiglia con due figli spende 474 euro in più all’anno solo per mangiare. Preoccupa risalita alimentari in vista del Natale, si anticipino saldi di fine stagione a dicembre

Positivo per Assoutenti il deciso calo dell’inflazione registrato a novembre, ma preoccupa il rialzo della voce alimentari i cui prezzi crescono in un solo mese dello 0,4%, un trend che potrebbe incidere non poco sulle spese degli italiani legate a pranzi e cene di Natale.

“La forte riduzione dei costi dell’energia rispetto allo scorso anno contribuisce ad attenuare l’inflazione, ma per i generi primari come gli alimentari l’inflazione rimane ancora troppo alta e porta una famiglia con due figli a spendere in media oggi 474 euro in più su base annua solo per mangiare – spiega il presidente Gabriele Melluso – Preoccupa in particolare il rialzo dei prezzi dello 0,4% in un solo mese per il comparto alimentari, un campanello d’allarme in vista delle festività natalizie, perché il trend in salita potrebbe accentuarsi in occasione delle festività e aggravare la spesa dei consumatori per pranzi e cenoni delle feste. Proprio per sostenere le famiglie alle prese con gli acquisti di Natale e alleggerire le uscite economiche dei consumatori, chiediamo a gran voce a Governo e Regioni di anticipare i saldi di fine stagione, facendo partire