Direttiva n. 4 del 25.2.2010 del Ministro per la funzione pubblica

0
639

Direttiva in materia di class action verso le Pubbliche Amministrazioni

La direttiva ministeriale, in attesa dell’emanazione dei decreti attuativi, che dovranno recare per ciascuna PA gli standard esigibili, precisa che fin da ora l’azione è esperibile nei confronti di omissioni di atti che le leggi vigenti già autonomamente prevedono come obbligatori, nonché di obblighi già attualmente previsti dalle Carte dei servizi in vigore.