Dalla plastica agli alberi: “Ricomincio da tRe” e “100 Alberi” insieme per un aranceto ai giardini luzzati

90

Un evento Assoutenti il Ce.Sto sul riciclo, riuso, riduzione e sull’economia circolare

Genova, 23 Aprile 2024 – Dalla plastica agli alberi, dall’inanimato a ciò che vive. E’ un significato profondo e pure ricco di scambi, confronto e cultura, quello che avverrà ai Giardini Luzzati a partire da domani 24 aprile e si concluderà il prossimo 13 maggio alle 11:00 in piazza De Ferrari a Genova, nell’ambito dei progetti “Ricomincio da tRe” e “100 Alberi” realizzati da Assoutenti e dal Ce.Sto insieme a 11 associazioni dei consumatori del CNCU (Consiglio Nazionale Consumatori Utenti)e finanziato dal Ministero per le imprese e il Made in Italy.

Nella tappa genovese, in particolare, Assoutenti fornirà gli alberi che verranno scambiati con i big bag con le bottiglie di plastica da riciclare raccolti dal Ce.Sto e messi a dimora nei Giardini Luzzati, in piazzetta Rostagno, nell’ambito dell’iniziativa “Per fare un albero…Ci vuol la plastica” all’interno dei progetti “Ricomincio da tRe” e “100 alberi”. Nel momento dello scambio, presenti autorità e istituzioni, a siglare un’ occasione di rilievo per promuovere le buone pratiche dell’economia circolare del riciclo e della riduzione e un momento di confronto e di scambio di idee per favorire la cultura del riuso e di uno sviluppo sostenibile che coinvolgono direttamente il cittadino.

L’iniziativa genovese nell’ambito di una delle tappe dell’ECO-Tour: 50 città italiane coinvolte, si basa su una forte progettualità a livello locale che coinvolge in primo luogo i cittadini a partire dai più giovani ma anche le amministrazioni locali, le autorità e gli Enti del terzo settore e i partner dell’iniziativa. Per Genova Amiu e Aster. 

A percorrere regioni e comuni gli autobus della flotta Bus Italia, alimentati da biocarburante (HVO) e quindi completamente “green”. Partner nazionali dell’iniziativa, Trenitalia ed Eni, che partecipano, rispettivamente, attraverso la fornitura di Bus e Bio Carburante.

Un’iniziativa di valore- dice Furio Truzzi, presidente ligure Assoutenti- la donazione di alberi in rapporto ai chili di plastica raccolta e insieme all’impegno, in collaborazione con le amministrazioni locali e alle associazioni, della loro piantumazione. Come Assoutenti, insieme alle altre 11 associazioni di consumatori, il Ce.Sto. e altre realtà di quartiere come “Si Può Fare” promuoviamo buone pratiche, insieme ai giovani e a importanti spazi sociali per la città, come i Giardini Luzzati di Genova” e l’area verde di via delle Campanule a Quarto”.

Senza la comunità non c’è un progetto e non c’è uno spazio vivo– dice Federica Scibetta, responsabile progetto Giardini Luzzati- Noi vogliamo dialogare con la comunità e ascoltarla, in modo da renderla partecipe del progetto. Lavorare su tematiche molto attuali quale sostenibilità ambientale, che viene raggiunta anche attraverso il riciclo della plastica, è un’ottima occasione per includere la comunità in un dibattito che rappresenta anche un problema culturale. Essere persone attive è un’azione fondamentale per chi vuole riappropriarsi dei territori. In questo caso, i Giardini Luzzati sono accompagnati dalla citazione “spazio comune”, proprio per questo motivo auspichiamo alla partecipazione attiva di cittadine e cittadini.