CAMPAGNA DI BOICOTTAGGIO AGLI ENERGY DRINK

0
557

Lanciata da Genova una campagna nazionale di boicottaggio degli energy drink al fine di fermare la crescente diffusione del consumo di queste bevande tra i giovani in Italia.

 

L’iniziativa è stata promossa da SOCIETA’ ITALIANA ALCOLOGIA, ASSOUTENTI, ASSOCIAZIONE GENITORI INSIEME, FORUM LIGURE DELLE ASSOCIAZIONI DELLE FAMIGLIE

Gli energy-drink – ha detto il vicepresidente nazionale della Societa' Italiana di Alcologia Gianni Testino – contengono dosaggi di caffeina e sostanze nervine elevati, creano dipendenza tra i giovani, danneggiando l'apparato cardio-vascolare, i riflessi fisici e mentali.

Assistiamo con preoccupazione alle campagne pubblicitarie sempre piu' aggressive degli energy-drink in Italia – ha aggiunto il vicepresidente nazionale di Assoutenti Furio Truzzi – che vengono persino regalati ai giovani gratis fuori dalle scuole dai produttori.
 
La campagna è stata avviata con due prime iniziative:
la redazione di una lettera indirizzata ai Ministri della Salute Ferruccio Fazio, dell’Istruzione Mariastella Gelmini, della Gioventù Giorgia Meloni e dell’Economia Claudio Scajola.
Un gesto simbolico da parte di giovani delle scuole superiori genovesi che hanno girato brevi spot pubblicati su youtube mentre gettano le bevande in questione nei gabinetti.