Bonus acqua, luce e gas

0
943
BONUS AUTOMATICI

Dal 1° gennaio 2021, per le famiglie in stato di disagio economico, il Bonus diventa Automatico.

Di che si tratta?

Si tratta di bonus sociali, ossia sconti sulle bollette di acqua, luce e gas per le famiglie con redditi bassi che hanno un Isee non superiore a 8.265 euro.

Bonus automatici: Cosa è cambiato?

Da quest’anno non è più necessario presentare la domanda presso i Comuni o i Caf abilitati, ma basterà che ogni cittadino o nucleo familiare compili la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per ottenere l’attestazione ISEE utile per usufruire dello sconto sulla spesa sostenuta per le forniture di elettricità, gas naturale e acqua.

Questo consentirà di garantire le agevolazioni alle oltre 2,6 milioni di famiglie aventi diritto e superare il vecchio meccanismo di bonus su richiesta, che negli anni aveva di fatto limitato gli sconti solo a un terzo dei potenziali beneficiari.

Come si richiedono i Bonus?

Basterà presentare ogni anno la DSU (la Dichiarazione Sostitutiva Unica) che è necessaria per ottenere la certificazione dell’ISEE e, se il nucleo familiare rientra nei parametri, cioè se non supera la soglia degli 8.265 euro, l’INPS invierà automaticamente le informazioni al Sistema Informativo Integrato (SII), la banca dati che contiene informazioni utili a individuare le forniture elettriche, gas e i gestori idrici competenti per territorio.
Attraverso l’incrocio dei dati saranno automaticamente individuate le forniture dirette (individuali) da agevolare ed erogati i bonus a chi ne ha diritto che saranno applicati direttamente in bolletta.

📌I bonus 2021 saranno comunque riconosciuti a partire da luglio, incluse le eventuali quote maturate nei mesi precedenti

 

Non verrà invece per il momento erogato automaticamente il bonus per disagio fisico. Pertanto dal 1° gennaio 2021 nulla cambia per le modalità di accesso a tale bonus: i soggetti che si trovano in gravi condizioni di salute e che utilizzano apparecchiature elettromedicali per la loro sopravvivenza dovranno continuare a farne richiesta presso i Comuni o i CAF abilitati.

Qui di seguito per una più completa informazione e lettura vi lasciamo il link al comunicato stampa dell’ARERA dove potrete trovare tutti i dettagli relativi ai bonus sociali e alle novità 2021👉COMUNICATO STAMPA ARERA BONUS AUTOMATICI

Si ricorda che dal 1° ottobre 2020 l’INPS non rilascia più il PIN, e che pertanto sarà necessario dotarsi esclusivamente dello SPID per accedere al portale dell’Istituto o della carta d’identità elettronica.

ℹ Per il calcolo dell’ISEE 2021 e per effettuare la compilazione della DSU online quindi è necessario, oltre a predisporre di tutti i documenti richiesti, di credenziali Spid e soltanto in questo modo sarà possibile fare l’ISEE online.