Aumento del gas: Impatto negativo sui consumatori vulnerabili

136
aumento costo del gas

COMUNICATO STAMPA

3 aprile 2024

 

Gas, Assoutenti: male aumento per vulnerabili, maggiore spesa da +12,5 euro all’anno a famiglia rispetto ai prezzi di febbraio

 

Bolletta media sale a 1.116 euro a nucleo, e su mercato libero ancora nessuna concorrenza e prezzi alti

 

 

Male per Assoutenti l’aumento delle tariffe del gas per gli utenti vulnerabili decisa oggi da Arera.

“L’incremento dei prezzi dell’1,1 % equivale ad un  aggravio di spesa medio di  12,5 euro annui a famiglia rispetto alle tariffe di febbraio, con la bolletta media dei clienti vulnerabili che, considerato un consumo di 1.100 metri cubi all’anno, si attesta a  1.116,5 euro all’anno – commenta il presidente Furio Truzzi – 2,5 milioni di famiglie vulnerabili subiranno l’aumento, e sul mercato libero del gas la situazione è addirittura peggiore: qui la concorrenza tra operatori stenta a decollare, e le tariffe medie praticate ai clienti risultano ancora oggi sensibilmente più alte rispetto a quelle della vulnerabilità”.

“Resta poi da risolvere il problema degli utenti vulnerabili dell’energia elettrica i quali, dal prossimo 1 luglio e con la fine del mercato tutelato della luce, subiranno una beffa e si ritroveranno a pagare bollette più salate rispetto ai clienti del Servizio a Tutele Graduali” – conclude Truzzi.

 

🔵Segui la nostra pagina Facebook 

✅ Se vuoi contattare Assoutenti per un reclamo clicca qui