Attenti alle truffe

0
646

Anche AU nel mirino dei ‘finti rappresentanti’.

 L’Assoutenti ha denunciato alle autorità competenti casi di truffa a danno di terzi verificatisi in Liguria e nello specifico in provincia di Genova.

L’Assoutenti ha denunciato alle autorità competenti casi di truffa a danno di terzi verificatisi in Liguria e nello specifico in provincia di Genova. Finti rappresentanti dell’associazione di consumatori approfittando della reputazione dell’Assoutenti avrebbero chiesto telefonicamente il pagamento per il tesseramento all’associazione pari a 50 euro trimestrali.

Per fortuna una scrupolosa cittadina intuendo il raggiro ha contattato direttamente la sede locale dell’Assoutenti chiedendo una verifica di quanto le era stato chiesto telefonicamente dal finto rappresentate.
Il Presidente onorario dell’AU, Gian Luigi Taboga, ha prontamente denunciato l’accaduto evidenziando anche il fatto che i truffatori oltre al pagamento di una quota associativa richiedevano gli estremi della carta d’identità.
 
Dell’accaduto è stata data tempestiva comunicazione alla stampa locale affinché siano avvertite le potenziali vittime.