Aste elettriche: luci e ombre sui prezzi

153
aste elettriche

COMUNICATO STAMPA

6 febbraio 2024

 

Aste elettriche, Assoutenti: luci e ombre su prezzi. Cittadini del sud fortemente penalizzati

 

Chi risiede in Sardegna, Napoli e Sicilia pagherà tariffe più alte col servizio a tutele graduali

 

 

Luci ed ombre sui prezzi dell’energia dai risultati delle aste elettriche diffusi oggi da Acquirente Unico, con alcuni cittadini che saranno fortemente penalizzati in base all’area di residenza. Lo afferma Assoutenti, che sottolinea come i prezzi non siano affatto convenienti per tutte le famiglie.

“Gli utenti più penalizzati dalle aste sono senza dubbio quelli che risiedono in Sardegna, nella provincia di Napoli e nelle città siciliane di Agrigento, Caltanissetta, Palermo, Trapani – spiega il presidente onorario di Assoutenti, Furio Truzzi – In tali aree, seppur in misura diversificata, si registra infatti un aumento dei prezzi per i clienti non vulnerabili rispetto al prezzo di gara. Questo significa che le famiglie che risiedono in tali zone e che al prossimo 1 luglio non avranno scelto un fornitore del mercato libero, si ritroveranno a pagare bollette ben più salate rispetto a chi vive in Toscana o in Calabria, regioni dove le aste hanno fissato i maggiori ribassi dei prezzi” – conclude Truzzi.

 

🔵Segui la nostra pagina Facebook 

✅ Se vuoi contattare Assoutenti per un reclamo clicca qui