Assoutenti sostiene Lufthansa nell’annunciato ricorso all’Antitrust europea sul Linate – Fiumicino

0
477

Roma 28 gennaio 2009Assoutenti si augura che il ricorso annunciato da Lufthansa all’Antitrust europea sulla mancata assegnazione dei diritti di atterraggio per la tratta Fiumicino – Linate abbia successo e possa riaprire il mercato, restituendo agli italiani la possibilità di scegliere il miglior vettore, la miglior qualità e le tariffe più convenienti sulla tratta più importante d’Italia.

 

“Il consumatore italiano si è già accorto e l’Assoutenti ha già segnalato la grave violazione della concorrenza su questa tratta – afferma Mario Finzi, Presidente Assoutenti – ma il Governo ha emanato un decreto legge che ha di fatto tappato la bocca all’Antitrust italiana e le nostre denunce alla Commissione Europea hanno dato un esito sconcertante.”

 Infatti in risposta al nostro esposto alla Commissione Europea sugli aspetti anticoncorrenziali della vendita di Alitalia, la Direzione Generale dell’energia e dei trasporti della Commissione UE (dipendente dal Commissario Tajani) ha sorprendentemente dichiarato che “L’operazione di ristrutturazione di Alitalia e l’emergere di una nuova compagnia aerea privata più piccola contribuiranno a promuovere la concorrenza con benefici sia per i passeggeri che per l’economia.”

L’Assoutenti è un’associazione di utenti e consumatori fondata nel 1982, membro del Consiglio Nazionale dei Consumatori e Utenti, ed è riconosciuta rappresentativa a livello nazionale ai sensi del Codice del Consumo.

Scopo dell’Associazione è il riconoscimento dei diritti fondamentali dei consumatori e, in particolare, la tutela degli utenti dei servizi pubblici nonché favorire la partecipazione dei cittadini alle scelte delle amministrazioni pubbliche e delle aziende di servizi.

Maria Alliney