Antenna 5G: il consiglio comunale di Pollena Trocchia approva le richieste del comitato

109
antenna 5g pollena trocchia

COMUNICATO STAMPA

 16 maggio 2024

 

Napoli: Il consiglio comunale di Pollena Trocchia approva le richieste del comitato “5G Si. No sul balcone di casa”. Creata commissione straordinaria

 

Sarà richiesto un incontro formale alla società INWIT

 

 

Nelle more dell’adozione di un regolamento specifico frutto di studi tecnici per l’individuazione delle aree consone all’installazione delle antenne per la nuova rete di telefonia nel comune di Pollena Trocchia (Na), si approva la delocalizzazione dell’antenna 5G nei pressi del cimitero comunale dove c’è una bassissima densità abitativa.

“Portiamo a casa un primo tempo della partita in vantaggio rispetto alla individuazione indiscriminata sul territorio comunale delle antenne di telefonia mobile 5G – commenta il presidente di Assoutenti, Gabriele Melluso – Al momento l’amministrazione comunale ha condiviso integralmente le richieste del comitato di delocalizzare la struttura di oltre 34 metri di altezza. La partita continua sul tavolo istituzionale con l’azienda che, se porrà la giusta attenzione alle fondate richieste del comitato, avrà l’approvazione anche della nostra associazione”.

“Il modello di Modica e Pollena dimostrano che il nostro approccio al tema è costruttivo. Invitiamo quindi le amministrazioni a dotarsi tempestivamente dello strumento amministrativo di individuazione delle aree, come previsto per legge, in modo da ridurre l’impatto sulla vita quotidiana dei cittadini senza sacrificare le possibilità offerte dalla tecnologia” – conclude Melluso.

🔵Segui la nostra pagina Facebook 

✅ Se vuoi contattare Assoutenti per un reclamo clicca qui