Turismo, Assoutenti: da infiltrazioni mafia danni diretti per consumatori

0
43

COMUNICATO STAMPA

Cronaca nazionale

22 aprile 2021

Turismo, Assoutenti: da infiltrazioni mafia danni diretti per consumatori

Qualità del servizio peggiora e aumentano costi e tariffe. Subito misure per salvare settore turistico

Le infiltrazioni della criminalità organizzata nel settore del turismo hanno conseguenze dirette non solo per le imprese del comparto, ma anche sugli utenti, utilizzatori finali dei servizi turistici. Lo afferma Assoutenti, commentando la ricerca realizzata da Demoskopika che attesta il business delle mafie sul turismo.

“Le infiltrazioni della criminalità organizzata nel comparto del turismo producono un duplice danno per gli utenti, come dimostrato in tutti gli altri settori economici in cui le mafie riescono a mettere le mani – spiega il presidente Furio Truzzi – Da un lato determinano un peggioramento della qualità dei servizi resi ai consumatori, dall’altro causano un generale incremento di prezzi e tariffe, attraverso la sottrazione di ingenti risorse”.

“Per tale motivo condividiamo l’allarme lanciato delle organizzazioni del settore, e riteniamo urgenti misure, oltre a indennizzi e sostegni economici, che aiutino le imprese del turismo a ripartire, iniziando dal liberalizzare da subito viaggi e spostamenti per i cittadini vaccinati, eliminare o rivedere il contingentamento, i limiti alla capienza massima per quei treni che raggiungono le principali destinazioni turistiche italiane e rendere obbligatoria l’accettazione del bonus vacanze per albergatori e strutture ricettive” – conclude Truzzi.