Servizi non richiesti

639

L’AGCOM sanziona Telecom 

 In data 11 aprile 2013 l’Autorità garante delle comunicazioni ha esaminato quattro segnalazioni di attivazione non richiesta da parte di Telecom.

Solo in uno dei casi la società è stata considerata colpevole, poiché la Società non ha fornito alcun riscontro atto a dimostrare la reale volontà contrattuale del cliente e l’Autority ha deliberato una sanzione di 58.000 euro per violazione dell’articolo 2, comma 5, e dell’articolo 3, commi 1 e 2, allegato A della delibera n. 664/06/CONS: ai fini della quantificazione della sanzione, l’AGCom ha tenuto conto anche della circostanza che l’operatore, a seguito della ricezione della welcome letter da parte dell’utente, aveva tempestivamente gestito il disconoscimento stornando gli unici importi addebitati per l’attivazione.

Negli altri tre casi, invece, l’Autority ha ritenuto di escludere responsabilità di Telecom che tra l’altro aveva prontamente rimborsato gli importi indebitamente pagati dagli utenti, riconoscendo loro anche un indennizzo 1.



1 Vedi delibera n. 271/13/CONS.