Rc auto: serve più concorrenza

354

COMUNICATO STAMPA

23 febbraio 2023

 

 

Rc auto, Assoutenti: spezzare oligopolio assicurativo, serve più concorrenza

 

Limiti e vincoli danneggiano consumatori e operatori del settore

 

 

Anche Assoutenti si associa alla denuncia in tema di Rc auto lanciata oggi da Federcarrozzieri, che ha denunciato le anomalie del mercato sul fronte delle riparazioni auto e dei rapporti tra compagnie di assicurazioni e autocarrozzerie.

“È ora di spezzare l’oligopolio assicurativo e il controllo totale della filiera che le grandi compagnie assicurative perseguono a partire da periti non indipendenti, carrozzerie e riparatori convenzionati, forniture dei ricambi, ecc. – afferma il Presidente Furio Truzzi – Limiti, vincoli e condizioni imposte ad assicurati e operatori del settore limitano la concorrenza e hanno un impatto negativo diretto sia sulle tariffe, sia sulla qualità dei servizi resi all’utenza”.

“Confidiamo in una prossima vera legge sulla concorrenza che riporti equità nel settore assicurativo e garantisca meglio sia gli interessi di consumatori e assicurati, sia quelli di tutti gli operatori della filiera oggi sottomessi allo strapotere delle compagnie di assicurazioni” – conclude Truzzi.