Prezzi alla pompa ancora elevati, maggiore spesa annua per le famiglie.

0
78
I listini dei distributori di benzina continuano ad essere ancora a livelli elevatissimi, nonostante il taglio delle accise disposto dal Governo.

Benzina, Assoutenti: prezzi alla pompa ancora elevati, maggiore spesa annua pari a +410 euro a famiglia

 

Con andamento al ribasso del petrolio ancora margini per abbattere listini dei carburanti

 

 

Scendono i prezzi dei carburanti alla pompa, ma non abbastanza, e con gli attuali livelli di benzina e gasolio una famiglia si ritrova a spendere circa 410 euro in più all’anno solo per i maggiori costi di rifornimento. Lo afferma Assoutenti, commentando i numeri pubblicati oggi dal Mite.

“I ribassi di benzina e gasolio non possono considerarsi soddisfacenti e proseguono a ritmo troppo lento – spiega il presidente Furio Truzzi – Considerato il calo delle quotazioni del petrolio sui mercati internazionali c’è ancora un ampio margine per ottenere ulteriori riduzioni dei prezzi alla pompa, dove oggi il gasolio costa il 22% in più rispetto allo scorso anno, un valore elevato che si riflette sui costi dei prodotti trasportati e sui listini al dettaglio di una moltitudine di beni”.

“Per tale motivo riteniamo che oltre al taglio delle accise sia necessario intervenire in modo strutturale sui prezzi dei carburanti, allo scopo di ottenere sensibili riduzioni sul lungo periodo e vantaggi non solo per le famiglie, ma per l’intera economia nazionale” – conclude Truzzi.