newsletter attivita secondo semestre 2008

0
492

 

NEWSLETTER ATTIVITA’ ASSOUTENTI
VENETO SECONDO SEMESTRE 2008
 
 

 

Come di consueto, sintetizziamo le attivita’ svolte nel secondo semestre 2008:

 
 
ATTIVITA’, INCONTRI, EVENTI:
 
Trenitalia/Gruppo FS
 
Il sospirato appuntamento con il Direttore Regionale ad interim chiesto fin dallo scorso ottobre e’ stato, prima fissato per dicembre, poi rinviato a dopo le festivita’. Rimaniamo, dunque, in attesa di un nuovo appuntamento. In occasione del nuovo orario del 14 dicembre abbiamo diffuso un comunicato stampa sulle varie criticita’ emerse interessando anche le forze politiche regionali. Manteniamo rapporti di collaborazione con il comitato utenti ferrovie alto Bassanese (UFAB). L’obiettivo prioritario, ad orario applicato, rimane l’organizzazione di alcuni incontri decentrati con i pendolari delle linee piu’ critiche.
 

Incontro con APS Holding

Ai primi di dicembre Assoutenti Veneto e’ stata invitata da APS Holding di Padova per un intervento in occasione della presentazione del bilancio di sostenibilita’. Abbiamo potuto visitare la nuova sede e il deposito dei mezzi tramviari al capolinea sud della linea 1.

Incontro con ENI

Il Veneto regione pilota per avviare le conciliazioni su forniture ENI-Power. Assoutenti Veneto partecipa alla sperimentazione con ruolo di sportellista per consigli e di conciliatore regionale

contatti con Consiglieri Regionali:

Per i temi di competenza della Regione incontriamo alcuni Consiglieri della Regione per evidenziare i disservizi via via maturati e per suggerire iniziative a livelloregionale. In particolare abbiamo fornito assistenza al Consigliere Atalmi impegnato in una serie di iniziative riguardanti i disservizi (soppressioni e ritardi) relativi all’introduzione del nuovo orario ferroviario.  

linea Sistemi Territoriali Mestre-Adria:

Il nuovo orario del 14 dicembre, grazie anche ai nostri contributi, e’ decisamente innovativo perche’ evidenzia il cadenzamento orario dei treni che rientrano da venezia e Mestre. Occorre tuttavia proseguire nelle relazioni con la societa’ per intensificare l’offerta nelle fasce orarie pomeridiane e migliorare la comunicazione con i pendolari.

Mobilita’ area Termale:

Sulla questione relativa alla mobilita’ in area termale, continuamo a coinvolgere le forze politiche interessate e a sollecitare, tramite i media, l’interessamento degli amministratori locali.

 
Attivita’ di Conciliazione:
 

Continuano le nostre attivita’ di conciliazione telefonica e postale. Assoutenti Veneto è infatti inclusa con propri Conciliatori nell’elenco delle Strutture di riferimento per i Consumatori.

 

Segnalazioni urgenti:

Abbiamo attivato anche un numero per il recapito di segnalazioni urgenti (a mezzo sms esclusivamente) , soprattutto per i disservizi ferroviari

                                                                                 

3492445073

 
 
 
Mario Vio (Coordinatore Nord Est)
Davide Grisafi (Delegato Regionale del Veneto)