Multa Antitrust a Dr: automobilisti ingannati da richiami ad italianità

157
antitrust multa dr

COMUNICATO STAMPA

20 giugno 2024

 

Multa Antitrust a Dr, Assoutenti: automobilisti ingannati da richiami ad italianità

 

Si studiano azioni legali per proprietari delle vetture

 

Un inganno a danno degli automobilisti in grado di alterare le loro scelte economiche. Lo afferma Assoutenti, commentando la sanzione da 6 milioni di euro inflitta dall’Antitrust a Dr Automobiles S.r.l. e la sua controllata DR Service & Parts S.r.l. per pratiche commerciali scorrette.

“I richiami all’italianità di un prodotto spingono i consumatori a fare scelte economiche di acquisto che altrimenti non avrebbero fatto, qualora fosse stata garantita trasparenza sulla reale provenienza del bene – spiega il presidente Gabriele Melluso – Nel caso specifico migliaia di automobilisti hanno acquistato le vetture credendo che le stesse fossero state prodotte in Italia, quando invece le auto provenivano dalla Cina. Per questo, dopo la sanzione dell’Antitrust che ha accertato l’illecito, stiamo valutando possibili azioni legali da intraprendere per conto dei proprietari di automobili a marchio Dr e Evo, in relazione ai danni e all’inganno subiti”.

🔵Segui la nostra pagina Facebook 

✅ Se vuoi contattare Assoutenti per un reclamo clicca qui