Monopattini: ok a obbligo assicurazioni, ma rischio nuova stangata su consumatori

453

COMUNICATO STAMPA

28 giugno 2023

 

 

Monopattini, Assoutenti: ok a obbligo assicurazioni, ma rischio nuova stangata su consumatori

 

Compagnie di assicurazioni potrebbero speculare su copertura obbligatoria, Governo intervenga stabilendo tariffe fisse

 

 

Siamo totalmente favorevoli alle misure varate ieri dal Governo in tema di monopattini, e che prevedono finalmente casco, targa e assicurazione obbligatoria per tutti gli utilizzatori di tali mezzi, ma chiediamo che il Governo vigili con attenzione per evitare l’ennesima stangata a danno dei consumatori. Lo afferma Assoutenti, commentando le novità al Codice della Strada approvate in Consiglio dei ministri.

“Considerato il crescente numero di incidenti che coinvolge in Italia i monopattini elettrici, è giusto prevedere una copertura assicurativa obbligatoria, ma l’esperienza insegna che a fronte di un obbligo che comporta costi a carico dei cittadini possono crearsi forti squilibri del mercato – spiega il presidente Furio Truzzi – Il rischio concreto è che le compagnie di assicurazioni sfruttino il nuovo quadro normativo per stangare i proprietari di monopattini, rialzando le tariffe che oggi, per tale tipologia di mezzo, arrivano fino a 150 euro a polizza. Il Governo deve intervenire per tutelare gli interessi dei consumatori, stabilendo tariffe fisse per le assicurazioni ai monopattini, bloccando sul nascere qualsiasi abuso o speculazione a danno degli utenti” – conclude Truzzi.