Come scegliere la migliore offerta nel mercato libero del gas

433
migliore offerta gas
Il mercato tutelato per il gas è terminato, mentre per quello della luce bisognerà attendere luglio. Come scegliere la migliore offerta?

🔺Come funziona il mercato libero del gas?

Con il passaggio dal mercato tutelato al mercato libero del gas è possibile scegliere da quale venditore e a quali condizioni comprare il gas naturale optando per una tariffa proposta dal proprio fornitore o cambiandola con quella di un altro fornitore e stipulare un nuovo contratto.

Vige la concorrenza: il fornitore decide il prezzo da applicare proponendo diverse offerte, anche se attualmente sono pochissime le offerte che consentono risparmi alle famiglie e manca una reale concorrenza tra operatori, che si ripercuote sulle tariffe praticate agli utenti che escono dal regime tutelato. Per approfondire: Mercato libero gas: nessuna concorrenza tra operatori

I vantaggi del mercato libero:

  • trovare tariffe adatte ad ogni esigenza di consumo;
  • tariffe a prezzo bloccato: se con il mercato tutelato i prezzi variavano ogni 3 mesi, nel mercato libero è possibile trovare offerte in cui il prezzo rimane fisso per 1, 2 o 3 anni, facendo così risparmiare l’utente e mettendolo al sicuro dagli aumenti di prezzo all’ingrosso;
  • offerte dual: è possibile attivare luce e gas con lo stesso fornitore, se per i nostri consumi sono offerte vantaggiose, con la comodità di avere un’unica bolletta e un solo interlocutore;
  • offerte verdi: in alcuni casi il mercato libero dà la possibilità di rifornirsi di luce e gas con energia prodotta da fonti rinnovabili.

🔺Cosa succede se non si sceglie il mercato libero gas?

In mancanza di una tua scelta, ti sarà applicata in automatico senza alcuna interruzione nella fornitura di gas l’Offerta PLACET.

🔺Cosa sono le offerte PLACET e come funzionano?

Sono delle offerte che tutti i venditori di elettricità e gas del mercato libero devono obbligatoriamente rendere disponibili a famiglie e piccole imprese, con condizioni contrattuali prefissate definite dall’Autorità, ma a prezzi liberamente stabiliti dal venditore. Le offerte Placet sono rivolte ai clienti di piccole dimensioni:

  • clienti domestici e non domestici connessi in bassa tensione, per l’energia elettrica;
  • clienti domestici e clienti altri usi o condomini uso domestico con consumi annui complessivamente inferiori a 200mila standard metri cubi per il gas naturale.

🔺Come scegliere il fornitore del gas nel mercato libero

Prima di tutto, è importante dire che prima della fine del mercato tutelato già 2/3 degli utenti erano nel mercato libero, quindi non ci allarmiamo, non è un completo salto nel buio, ma prendiamoci tutto il tempo che ci serve per decidere quale fornitore può essere più adatto alle nostre esigenze.

I consigli di Assoutenti:

migliore offerta gas

  • ✅Non scegliete il fornitore sull’onda emotiva della telefonata con un call center (prendetevi tutto il tempo che vi è necessario per valutare l’offerta).
  • ✅Non scegliete aziende sconosciute senza aver prima accertato la loro affidabilità (che può essere verificata tramite una rapida ricerca su internet valutando la reputazione oppure verificando i servizi a disposizione dell’utente come il servizio clienti.)
  • ✅Prima di confrontare le offerte è fondamentale conoscere i propri consumi.

Come conoscere i propri consumi

Ognuno di noi a seconda delle dimensioni della propria casa, del numero di elettrodomestici nel caso dell’elettricità oppure dell’uso che fa del gas, ha consumi totalmente diversi.

Per scegliere un fornitore che fa al caso nostro è fondamentale individuare i nostri consumi. Possiamo trovarli nelle nostre bollette sotto la voce “Consumi Annui” oppure se vogliamo fare una valutazione più attenta e precisa è possibile anche collegarsi tramite SPID al Portale Consumi. Una volta entrati nel Portale possiamo accedere alle nostre forniture e controllare tutti i dati più importanti utili al cambio del fornitore:

  • PDR/POD
  • Tipologia e classe del contatore
  • Consumi (divisi per mensili e annuali)
  • Letture

🔺Uso del Portale Offerte Arera

Tramite il Portale Arera invece, inserendo i dati raccolti oltre al CAP della nostra città, possiamo confrontare tutte le offerte disponibili nel nostro territorio, le possiamo confrontare con la nostra attuale e possiamo ordinarle rispetto alla spesa stimata annua.

Una volta individuata per noi la nostra offerta migliore è importante salvarla e verificare la sua scadenza ed i suoi eventuali servizi aggiuntivi.

Rispetto al mercato di maggior tutela nel quale non esistevano servizi aggiuntivi o prodotti da abbinare all’offerta, nel mercato libero invece, una offerta di gas può includere servizi aggiuntivi di ogni genere: assicurazione sui guasti in casa, manutenzione caldaia, prodotti per l’efficienza energetica.

Prendiamo solo ciò che ci serve e ricordiamoci di sottoscrivere il contratto prima della scadenza dell’offerta per essere sicuri di mantenere validi tutti i criteri che ci hanno portato a scegliere questa offerta come la migliore.

🔺Clienti vulnerabili

Sono considerati clienti vulnerabili coloro che:

  • si trovano in condizioni economicamente svantaggiate (ad esempio percepiscono dei bonus)
  • sono soggetti con disabilità ai sensi dell’articolo 3 legge 104/92
  • hanno un’utenza in una struttura abitativa di emergenza a seguito di eventi calamitosi
  • hanno un’età superiore ai 75 anni.

migliore offerta gasNel caso di clienti di gas naturale vulnerabili forniti nel servizio di tutela, da gennaio 2024 il venditore continuerà ad erogare la fornitura con il servizio di tutela della vulnerabilità, alle condizioni economiche  previste per il servizio di tutela gas definite dall’Autorità e con le  condizioni contrattuali dell’offerta PLACET di gas naturale (ad eccezione della modalità di ricezione della bolletta, che sarà uguale a quella già in uso da parte del cliente nell’ambito del servizio di tutela).

Anche il cliente vulnerabile può in ogni momento scegliere un’offerta del mercato libero. Allo stesso modo, un cliente vulnerabile che si trova già nel mercato libero può richiedere di essere fornito alle condizioni definite dall’Autorità nel servizio di tutela della vulnerabilità.

Lo Sportello di Assoutenti ti può assistere e guidare nei passaggi utili a definire la tipologia dei tuoi consumi, valutando insieme l’offerta che più ti si addice. Vuoi essere contattato? Compila il form:

    Nome *

    Cognome *

    Email *

    Telefono *

    Vorrei iscrivermi alla Newsletter di Assoutenti per essere sempre aggiornato sulle campagne e le azioni intraprese

     

    🔵Segui la nostra pagina Facebook 

    ✅ Se vuoi contattare Assoutenti per un reclamo clicca qui