La vendita a prezzi scontati da parte della Leroy Merlin

0
612

Un nuovo caso di pratica scorretta nel campo delle vendite promozionali

 

Il 21 marzo 2012 l’Antitrust ha giudicato scorretta la campagna pubblicitaria di prodotti di bricolage, effettuata nel corso del 2010 dalla Leroy Merlin (società che fa parte di un importante gruppo francese Group Adeo), applicando una sanzione di 90.000 euro 1.
Questa campagna pubblicitaria era incentrata sul messaggio “da Leroy Merlin sono arrivati gli sconti spettacolari della Festa del Bricolage. Venerdì 29 ottobre trovi il 20% di sconto su tutta la spesa superiore a 200 euro”. In realtà erano previste notevoli limitazioni per usufruire dello sconto, ma tali indicazioni non erano specificate (come nel caso dello spot radiofonico) oppure erano riportate con caratteri assai ridotti e modalità atte a trarre in inganno il cliente. In particolare, la società avrebbe dovuto invece chiarire meglio l’esclusione dalla promozione di altri articoli già oggetto di sconti nel medesimo periodo.
 
L’Antitrust dedica da sempre attenzione alle pratiche scorrette in tema di saldi e vendite promozionali. Se vuoi approfondire questo argomento, vedi la scheda generale sull’argomento e le recenti sentenze del Tar e del Consiglio di Stato riguardanti la Carrefour e la Mediamarket .
 
10 aprile 2012


1 Vedi il procedimento PS6761 – provvedimento n. 23483, pubblicato sul Bollettino dell’Agcm n. 12/2012.