Istat inflazione aprile: aumenti record per alimentari

0
222

COMUNICATO STAMPA

Economia

17 maggio 2022

 

 

Inflazione, Assoutenti: aumenti record per alimentari, +6,4% su base annua. Solo per mangiare famiglia spende +479 euro all’anno

 

A causa del caro-prezzi famiglie riducono consumi alimentari del 6%. Pesano speculazioni su listini, Governo si attivi

L’inflazione, seppur in calo al 6% ad aprile, continua a rappresentare un dramma per le tasche dei consumatori e deve portare il Governo ad adottare provvedimenti urgenti a tutela delle famiglie e del loro potere d’acquisto. Lo afferma Assoutenti, commentando i dati diffusi oggi dall’Istat.

“Ad aprile si registra un nuovo record per i prodotti alimentari, i cui prezzi crescono dal +5,8% di marzo al +6,4% di aprile – spiega il presidente Furio Truzzi – Questo significa che una famiglia, solo per mangiare, deve mettere in conto una maggiore spesa in media pari a +479 euro annui. Proprio il forte incremento dei listini nel comparto alimentare ha portato, secondo gli stessi dati Istat, ad una forte riduzione dei consumi alimentari da parte delle famiglie, che si sono ridotti del 6% rispetto al 2021”.

“Siamo in presenza di una emergenza che conferma tutte le denunce sui rincari dei listini lanciate da Assoutenti nelle ultime settimane – prosegue Truzzi – Temiamo che sui prezzi, oltre all’effetto Ucraina, si stiano registrando in Italia fenomeni speculativi che danneggiano in modo pesante le famiglie. Il Governo non può restare a guardare e, di fronte a questa situazione di crisi, deve adottare misure straordinarie, a partire da prezzi amministrati per i generi di prima necessità come gli alimentari di cui le famiglie non possono fare a meno”.