Inflazione: per famiglie situazione drammatica. Nel 2022 caro-prezzi costerà 56,7 miliardi di euro

0
177

COMUNICATO STAMPA

Economia

17 ottobre 2022

Inflazione, Assoutenti: per famiglie situazione drammatica. Nel 2022 caro-prezzi costerà 56,7 miliardi di euro

Allarme per beni alimentari che aumentano dell’11,7%: per mangiare famiglia con due figli spende 876 euro in più. Domani assemblea nazionale dei consumatori per studiare misure di contrasto al caro-vita

 

Per le famiglie italiane la situazione è drammatica, con l’inflazione che nel 2022 costerà complessivamente agli italiani la maxi-cifra di 56,7 miliardi di euro. Lo afferma Assoutenti, commentando i dati definitivi sull’inflazione diffusi oggi dall’Istat.

“I prezzi hanno raggiunto i livelli più alti degli ultimi 39 anni, e le previsioni per i prossimi mesi sono addirittura peggiori – spiega il presidente Furio Truzzi – I listini dei generi alimentari sono letteralmente esplosi, segnando a settembre una crescita del +11,7%: questo significa che una famiglia con due figli deve mettere in conto una maggiore spesa solo per il cibo pari a +876 euro su base annua”

“Con questi numeri una consistente fetta di popolazione sarà spinta verso la soglia di povertà, e ci saranno ripercussioni immediate sul fronte dei consumi, che solo per gli alimentari registrano oggi un crollo per oltre 5 miliardi di euro – prosegue Truzzi – Una emergenza nazionale contro la quale domani 18 ottobre si riuniranno tutte le associazioni dei consumatori nell’ambito di una assemblea nazionale volta a studiare un pacchetto di misure contro il caro-vita da presentare al prossimo Governo”.