Inflazione all’8% : è allarme alimentari che salgono del +9,1%

0
248

COMUNICATO STAMPA

Economia

1 luglio 2022

 

 

Inflazione all’8%, Assoutenti: è allarme alimentari, salgono del +9,1%. Solo per mangiare famiglia spende +681 euro all’anno

 

Governo blocchi subito prezzi carburanti e ricorra a tariffe amministrate

 

L’inflazione raggiunge a giugno il livello più alto degli ultimi 62 anni, rappresenta una sciagura per le tasche dei consumatori e deve portare il Governo ad adottare provvedimenti urgenti a tutela delle famiglie e del loro potere d’acquisto. Lo afferma Assoutenti, commentando i preoccupanti dati sull’inflazione diffusi oggi dall’Istat.

“I prezzi dei prodotti alimentari registrano a giugno una impennata record, aumentando del +9,1% rispetto allo scorso anno e addirittura del +1,2% in un solo mese – spiega il presidente Furio Truzzi – Questo significa che una famiglia, solo per mangiare, deve mettere in conto una maggiore spesa in media pari a +681 euro annui, una stangata senza precedenti”.

“Siamo in presenza di un vero e proprio allarme destinato purtroppo ad aggravarsi nei prossimi mesi – prosegue Truzzi – Il Governo non può restare a guardare e, di fronte a quella che è una emergenza, deve adottare misure straordinarie a tutela delle famiglie e dell’economia, bloccando subito il prezzo dei carburanti e ricorrendo a tariffe amministrate per i beni primari come gli alimentari e l’energia”.