Incidenti in A1, sono necessari interventi. Chiediamo incontro con Aspi

176
incidenti a1

COMUNICATO STAMPA

19 febbraio 2024

Incidenti in A1, Assoutenti: in caso di nebbia necessari interventi condivisi con l’utenza per evitare incidenti e disagi

 

Associazione chiede incontro ad Aspi per studiare soluzioni condivise su sicurezza

 

 

Dopo gli incidenti nel tratto Piacenza-Parma causati dalla nebbia, che hanno coinvolto 30 veicoli e creato intensi disagi alla circolazione, Assoutenti scende in campo chiedendo il miglioramento delle misure in tema di viabilità e di maggiore sicurezza stradale.

“La nebbia, oltre a provocare pericolosi tamponamenti, finisce per bloccare la circolazione creando code e disagi agli utenti – spiega il presidente Gabriele Melluso – Una situazione che si sta riproponendo con eccessiva frequenza, e impone l’adozione di ulteriori accorgimenti tesi a migliorare la sicurezza stradale e garantire la continuità del servizio”.

“Chiediamo oggi ad Aspi, nell’ottica dei rinnovati rapporti con le associazioni dei consumatori, di avviare un apposito tavolo sulla tema delle misure in caso di nebbia coinvolgendo forze dell’ordine, prefetti e autorità locali, in modo da individuare le migliori soluzioni per prevenire gli incidenti sulla rete legati alla scarsa visibilità e intervenire con immediatezza per rallentare il traffico o chiudere eventualmente tratte pericolose, ricorrendo anche ad App e servizi di messaggistica per avvisare in tempo reale gli automobilisti e fornire loro percorsi alternativi, così da tutelare l’incolumità degli utenti ed evitare la paralisi della circolazione sulla rete” – conclude Melluso.

🔵Segui la nostra pagina Facebook 

✅ Se vuoi contattare Assoutenti per un reclamo clicca qui