Diamanti da investimento: Assoutenti è vigile e continua a sostenere i consumatori truffati

0
188
diamanti

COMUNICATO STAMPA

7 settembre 2021

Diamanti da investimento: Assoutenti è vigile e continua a sostenere i consumatori truffati

Il 20 settembre prosegue la prima udienza preliminare nel procedimento penale promosso dalla Procura di Milano nei confronti dei vertici di IDB e delle banche coinvolte

Assoutenti ha già depositato istanza di costituzione come parte civile nel procedimento, sia come Associazione, sia per una settantina di consumatori che non hanno accettato le modeste proposte conciliative offerte dagli Istituti di credito coinvolti.

“Il 20 settembre ci attende un’ udienza combattuta, perché i legali dei difensori degli imputati solleveranno, legittimamente, tutte le possibili eccezioni per limitare le domande delle parti civili”

chiarisce l’avv Giuseppe Terrasi del foro di Milano

“Noi siamo pronti però a fare la nostra parte, tutelando in ogni sede, i consumatori vittima del sistema che la Procura ha definito frutto di una vera e propria truffa”.

“È ancora possibile depositare istanza di costituzione come persona offesa, ma occorre procedere con celerità. Invito nuovamente chi non l’abbia ancora fatto e non si ritenga soddisfatto delle proposte del gruppo BPM (e non abbia sottoscritto un accordo transattivo), a contattarci al più presto”

dichiara l’avv Luca Cesareo, che sta seguendo il procedimento insieme ai colleghi Stefano Silvestri e Giuseppe Terrasi.

Della questione diamanti da investimento, Assoutenti si occupa dal 2018 assistendo decine e decine di risparmiatori in tutta Italia.

Per info e assistenza:

diamanti@assoutenti.it