Contratti di luce e gas solo scritti

0
140
chiediamo di vincolare allo SPID l’accettazione delle offerte su luce e gas o la disdetta dei contratti in essere, sfruttando al meglio le opportunità offerte dal digitale

COMUNICATO STAMPA

Economia

3 maggio 2022

 

 

Antitrust: Rustichelli, ok offerte solo scritte per luce, gas. Assoutenti: piena sintonia, ma si vincoli attivazione contratti a Spid

 

Sfruttare nuove opportunità del digitale per garantire diritti utenti snellendo le procedure di attivazione e recesso

Piena sintonia di Assoutenti con la proposta dell’Antitrust in tema di contratti luce e gas per l’introduzione di una norma che preveda che il vincolo contrattuale sorga solo a seguito della conferma dell’offerta, da parte del consumatore, per iscritto, purché la misura non si trasformi in un eccesso di burocrazia a danno degli utenti.

“Siamo favorevoli a garantire maggiori tutele ai consumatori che spesso si ritrovano a loro insaputa contratti attivati per via telefonica dopo la chiamata di un call center – spiega il presidente Furio Truzzi – Non vorremmo però che la necessità di una firma scritta su un documento per le nuove forniture o per cambiare operatore si trasformi in un disagio per i consumatori e in un eccesso di burocrazia. Per tale motivo chiediamo di vincolare allo SPID l’accettazione delle offerte su luce e gas o la disdetta dei contratti in essere, sfruttando al meglio le opportunità offerte dal digitale così da per porre un freno definitivo alle forniture attivate in modo ingannevole e con il consenso estorto telefonicamente agli utenti” – conclude Truzzi.