Assoutenti risponde a Briatore: “Offriamo assistenza legale per chiedere risarcimento ad Aspi”

0
374
Aspi

COMUNICATO STAMPA

Cronaca nazionale e della Liguria

12 settembre 2021

Briatore in coda su A10, ‘dovremmo chiedere i danni’. Assoutenti: offriamo assistenza legale a Briatore per chiedere risarcimento ad Aspi

Imprenditore partecipi a nostra class action e ci aiuti a far valere i diritti degli automobilisti vittime del caos sulle autostrade liguri

Assoutenti risponde oggi a Flavio Briatore dopo il video in cui l’imprenditore, rimasto imbottigliato nel traffico della A10, sbotta: “chi amministra le autostrade fa schifo”.

“Offriamo a Briatore assistenza legale e ci mettiamo a sua disposizione per avanzare le dovute richieste risarcitorie ad Aspi, così come stiamo facendo da mesi per migliaia di automobilisti rimasti intrappolati sulle autostrade liguri – spiega il presidente Furio Truzzi – Da tempo denunciamo i gravi disagi che subiscono gli automobilisti che attraversano le autostrade della regione, ogni giorno costretti a subire code chilometriche a causa dei cantieri stradali che, oltre a provocare ritardi, rappresentano un pericolo e alimentano gli incidenti sula rete, ma nulla finora è stato fatto per risolvere la situazione”.

“Per tale motivo invitiamo Flavio Briatore ad aderire alla class action di Assoutenti contro Aspi (https://www.assoutenti.liguria.it/aspi-class-action-contro-il-tempo-rubato-con-i-cantieri-autostradali/ ) e ad aiutarci a far valere i diritti degli automobilisti vittime del caos sulle autostrade liguri” – conclude Truzzi.