ASSOUTENTI: FURIO TRUZZI ELETTO PRESIDENTE

0
1548

 

 

Il 26 maggio, a conclusione delle celebrazioni per il trentennale dell’Assoutenti, il consiglio direttivo ha eletto alla unanimità  Furio Truzzi come quarto presidente dell’associazione.

Su proposta di Truzzi, il precedente presidente Mario Finzi, è stato eletto vice-presidente.

 

I nuovi incarichi sintetizzano le scelte di continuità e di rinnovamento operate da Assoutenti in un momento particolarmente difficile per la vita del Paese, per le consumatrici e per i consumatori italiani, con l’obiettivo di affrontare prima della fine della legislatura tre grandi questioni:
1.      L’approvazione di una legge organica che rafforzi la tutela e aumenti la protezione dei diritti fondamentali dei cittadini italiani in quanto consumatori e utenti
2.      La modifica del sistema fiscale garantendo l’applicazione dello statuto del contribuente e la possibilità per le famiglie di detrarre per intero le spese sanitarie, di istruzione e di trasporto
3.      La lotta senza quartiere alle nuove dipendenze da alcol e gioco d’azzardo introducendo l’obbligo di etichettatura  ‘shock’ sulle confezioni delle bevande alcoliche.
WHO IS WHO?
Furio Truzzi Sociologo Genovese, coniugato con due figlie è da oltre 20 anni impegnato nelle organizzazioni sociali, nello studio e ricerca della realtà socioeconomica ligure e nazionale in particolare nei consumi turistici. Dalla seconda metà degli anni ’80 e fino al 1995 Segretario Generale della UIL Liguria e in tale veste membro di numerosi comitati e commissioni regionali e nazionali in materia di lavoro, servizi sociali, affari internazionali e europei. Dal 1996 al 2000 consulente del Ministero del Lavoro, dirige dal 2001 l’unità operativa Orientamento dell’Agenzia Liguria Lavoro ente strumentale della Regione Liguria.
INCARICHI RICOPERTI
La passione per la ricerca, i diritti di cittadinanza e la giustizia sociale lo portano a occuparsi di consumatori e utenti diventando nel 1997 il Presidente di Assoutenti Liguria Onlus. Nel 2004 è il presidente di turno della Consulta Ligure dei Consumatori e degli Utenti, sempre in quell’anno viene nominato Consigliere della Camera di Commercio Genova in rappresentanza dei consumatori, incarico che ricopre tutt’ora. Dal 2005 fa parte della Commissione affari Internazionali e Europei del CNCU (Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti) di cui è membro. Dal 2011 è membro del Comitato vittime della Strada e Vicepresidente dell’Istituto Ligure di Ricerca sul Consumo. E’ stato dal 2007 fino alla nomina del 26 maggio 2012 vicepresidente nazionale di Assoutenti.
ATTIVITA’
Nel 2003 è tra gli estensori della Carta di Genova – documento sulle politiche per i consumatori – approvato dalla Conferenza Ue delle associazioni e delle Ong dei consumatori (Roma, 20 novembre 2003) in occasione della ratifica della Costituzione europea. Promuove nel 2007 il primo concorso nazionale del Biodrink (senza contenuto alcolico né sostanze nervine) al quale il Presidente della Repubblica conferisce una medaglia commemorativa. Fonda nel 2009 l’associazione Cittadini Digitali e promuove a Genova la prima isola WIFI. Nel 2012 è tra i promotori del Comitato Naufraghi Concordia e firmatario dello storico accordo sui rimborsi ai passeggeri della Costa Crociere.