Assoutenti firmataria dell’Alleanza contro la povertà energetica: la lettera al Mite

0
987

L’Alleanza contro la povertà energetica nasce nel 2015 dalla sinergia di professionisti della ricerca, dell’informazione, delle energie rinnovabili e del terzo settore che attraverso diverse esperienze professionali si sono confrontati con diversi aspetti di cui è caratterizzato il fenomeno della povertà energetica. Esperienze che hanno messo in luce anche come le azioni finora svolte su questo tema da diversi stakeholder privati e pubblici, anche su progetti europei, spesso viaggiano su binari separati che non comunicano tra di loro.

L’obiettivo dell’Alleanza è realizzare una sinergia tra i diversi fronti contro la povertà energetica. 

In vista della prossima realizzazione della Strategia nazionale contro la povertà energetica italiana e della messa in opera dell’Osservatorio, il network dell’Alleanza contro la povertà energetica ha inviato al ministero della Transizione ecologica una lettera aperta.

Primo suggerimento è allargare lo sguardo non solo ai poveri energetici, ma anche alle famiglie prossime a rischio povertà: una visione che i firmatari della lettera ritengono necessaria per contenere l’estensione a nuove fasce di reddito.

“Oggi a causa dei fortissimi rincari registrati nel comparto alimentare, una famiglia è costretta a spendere in media 681 euro in più all’anno solo per l’acquisto del cibo, un aggravio di spesa insostenibile trattandosi di beni primari e che impoverirà i ceti meno abbienti” – spiega il presidente di Assoutenti, Furio Truzzi 

🔗La lettera, indica alcune misure per un contenimento immediato della povertà energetica, come l’estensione del Bonus in bolletta e il trasferimento degli Oneri alla fiscalità generale.

A queste fanno seguito misure strutturali e migliorative dei consumi di poveri energetici e famiglie a rischio povertà, come la promozione dell’efficientamento energetico delle abitazioni e l’accesso ai finanziamenti a copertura di tali interventi.

 

I firmatari: Anna Amato, ricercatrice Enea; Assoutenti; Camilla Calcioli, Founder Alleanza contro la povertà energetica; Agnese Cecchini, founder Alleanza contro la povertà energetica; Canale Energia; Cittadinanza Attiva; Katiuscia Eroe Legambiente; Fabio Gerosa Fratello Sole; Agatino Nicita CNR-ITAE; Enel; Gruppo Italia Energia; Federconsumatori; avv. Emilio Sani; avv. Sarah Supino; avv. Benedetta Voltaggio.