Bollette energia in calo dal 1 aprile: elettricità -8,5%, gas -9,9%

0
408
Free picture (Gas bills) from https://torange.biz/gas-bills-38468
Buone notizie per i cittadini: dal 1 aprile 2019 è previsito un significativo calo nelle bollette di luce e gas. L’ARERA, Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente, ha spiegato attraverso il comunicato stampa del 26 marzo 2019 come nel secondo trimestre dell’anno si determinerà per la cosiddetta famiglia tipo il calo delle bollette dell’elettricità (-8,5%) e del gas (-9,9%).
Come spiega anche il Sole 24 Ore, queste cifre si riferiscono ai consumatori che hanno contratti tutelati (non di mercato libero) e per l’elettricità hanno il classico contatore domestico da 3 chilowatt, ma l’andamento dovrebbe orientare tutto il mercato.

Le riduzioni sono prevalentemente legate alla contrazione dei prezzi delle materie prime nei mercati all’ingrosso dell’energia, nazionali ed internazionali.

Calo delle bollette luce

Per quanto riguarda l’energia elettrica l’aggiornamento – valido dal prossimo 1° aprile – è guidato da un deciso calo della componente a copertura dei costi per l’approvvigionamento dell’elettricità (-12,22%), parzialmente ridotto da un adeguamento degli oneri generali (3,72%).

La riduzione della componente materia prima – si legge nel comunicato di ARERA – è principalmente determinata dal ripiegamento delle quotazioni internazionali delle commodity energetiche, con una riduzione del prezzo del gas naturale stimolata anche dall’allineamento al ribasso dei prezzi tra il mercato asiatico e quello europeo.

A questo si aggiunge che dopo la significativa crescita dello scorso anno, il prezzo dei permessi di emissione della CO2 sembra ora essersi assestato.

Con riferimento agli oneri generali, in un contesto comunque stabilizzato, l’Autorità è intervenuta per tener conto delle aggiornate esigenze di gettito del sistema, sempre con l’obiettivo di assicurare il riequilibrio degli effetti della precedente manovra, che nel 2018 aveva garantito una protezione rafforzata sui clienti domestici rispetto ai non domestici.

Calo delle bollette gas naturale

Per il gas naturale l’andamento è determinato dalla riduzione della spesa per la materia prima (-10,5% sulla spesa della famiglia tipo), legata alle quotazioni stagionali attese nei mercati all’ingrosso nel prossimo trimestre, leggermente controbilanciata da piccoli aggiustamenti degli oneri generali (0,41%) e di altre componenti connesse al trasporto e gestione del contatore (0,15%).

Gli effetti stimati sulle famiglie

Per quanto riguarda una misurazione degli effetti sulle famiglie (al lordo tasse), per l’elettricità la spesa per la famiglia-tipo, nell’anno cosiddetto “scorrevole” (compreso tra il 1° luglio 2018 e il 30 giugno 2019) sarà di 565 euro. Nello stesso periodo la spesa della famiglia tipo per la bolletta gas sarà di circa 1.157 euro.

Scheda tecnica – L’aggiornamento delle  condizioni tutela II trimestre 2019 nel dettaglio