Vincite facili promesse nel corso della trasmissione TG Lotto su AB channel

0
1753

L’Antitrust  decreta la sospensione della trasmissione televisiva  

L’Autorità garante della concorrenza è più volte intervenuta per contrastare la presenza nelle trasmissioni televisive di pseudo esperti che promettono agli ascoltatori vincite facili al gioco del lotto, da realizzare attraverso metodi scientifici. Per leggere la scheda di Assoutenti   clicca qui .

Purtroppo il fenomeno è ancora molto diffuso. Il 13 maggio 2010 l’Antitrust ha esaminato il caso della trasmissione TG Lotto, in onda sull’emittente AB Channel, nel corso della quale un “lottologo” enfatizzava la bontà dei metodi di vincita al lotto da lui elaborati1.

Gli ascoltatori potevano chiamare, tramite numeri telefonici a pagamento, per ottenere la sua consulenza su numeri da giocare nella successiva estrazione settimanale.

Coerentemente con le precedenti pronunce in materia, l’Agcm ha deliberato l’immediata sospensione della trasmissione, in attesa di assumere altre decisioni in merito.

Il Tar del Lazio ha respinto il ricorso della società per la sospensione cautelare della decisione dell'Antitrust (ordinanza n. 3239/2010).

(aggiornamento del 21.7.2010)



1 Vedi il procedimento PS5761 del 2010, provvedimento 21115, pubblicato sul Bollettino dell’Agcm n. 19/2010.