Un altro caso di contraffazione riguardante i prodotti di Armani?

834

L’Antitrust sospende l’attività di un sito di vendita on line

 Abbiamo dato conto dei ripetuti provvedimenti adottati dall’Autorità garante della concorrenza per verificare la correttezza delle vendita on line di prodotti e servizi (clicca qui ).

Il 3 giugno 2013 l’Antitrust ha dato notizia dell’avvio di un nuovo procedimento, avviato a seguito di una segnalazione di INDICAM (Istituto di Centromarca per la difesa e l’identificazione dei marchi autentici e per la lotta alla contraffazione) e di un’associazione dei consumatori. Questa volta riguarda caso riguarda la vendita di prodotti di Armani attraverso il sito emporioarmaniwatchesuk.uk.com: il sito inoltre non fornisce indicazioni per identificare il responsabile né sembra rispettare le norme in materia di garanzia legale 1.

L’11 giugno 2013 l’Agcm ha disposto la sospensione cautelare dell’attività del sito al fine di evitare il reiterarsi di tali pratiche scorrette.

 

3 giugno 2013 (aggiornamento del 17 giugno 2013)

 


1 Cfr. il procedimento PS8985, pubblicato sul Bollettino Agcm n. 21 del 2013.