Stadio Maradona, Assoutenti diffida Napoli calcio: ancora problemi per disabili

361

COMUNICATO STAMPA

29 agosto 2023 

Stadio Maradona, Assoutenti: ancora disagi per tifosi disabili, impossibile acquistare biglietti per le partite con Sassuolo e Lazio

Associazione invia diffida alla Società Napoli Calcio: risolvere subito problemi, pronti ad azioni risarcitorie per conto dei tifosi esclusi dallo Stadio

Nonostante l’apertura di un tavolo di confronto avviato dal Comune di Napoli, lo Stadio Maradona continua ad essere inaccessibile ai disabili. Lo denuncia oggi Assoutenti, che ha presentato una formale diffida alla Società Napoli Calcio.

“Con estremo rammarico dobbiamo constatare come, nonostante l’impegno assunto al tavolo di concertazione istituito presso l’assessorato delle politiche sociali del comune di Napoli, presieduto dagli Ass.ri Trapanese e Ferrante, stiano arrivando numerose segnalazioni da parte di tifosi disabili che si sono visti negare il diritto alla prenotazione dei biglietti per l’incontro casalingo con il Sassuolo, e lo stesso sta succedendo per quello con la Lazio – spiega il vicepresidente di Assoutenti, Gabriele Melluso – Per questo abbiamo presentato oggi una formale diffida alla società calcistica, in cui chiediamo da un lato di rimediare il prima possibile ai disservizi tecnici che impediscono la prenotazione dei posti riservati ai disabili, dall’altro di indennizzare i tifosi danneggiati”.

“Ricordiamo inoltre alla società Napoli calcio che, in attesa di misure atte ad eliminare i disagi per gli utenti con disabilità, saremo costretti ad attivarci presso le competenti sedi allo scopo di ottenere il riconoscimento dei diritti degli utenti” – conclude Melluso.