Sciopero Ryanair: a rischio le vacanze degli italiani,pronti a denunce

0
258

COMUNICATO STAMPA

Economia

11 luglio 2022

 

 

Sciopero Ryanair, Assoutenti: vacanze degli italiani a rischio, pronti a denunce

 

Garante per gli scioperi intervenga stabilendo fascia di garanzia e vietando scioperi fino al 15 settembre. Indennizzo non basta, vanno risarciti danni per perdita di giorni di vacanza

E’ giusto che i lavoratori rivendichino i loro diritti, ma bloccare il trasporto aereo durante il periodo estivo è inaccettabile. Lo afferma il presidente di Assoutenti, Furio Truzzi, commentando la decisione dei sindacati di confermare lo sciopero indetto per il 17 luglio da piloti e assistenti di volo Ryanair.

“Sospendere i voli quando milioni di cittadini si spostano in aereo per raggiungere le località di villeggiatura è un atto ostile verso gli utenti che rischiano di perdere ingiustamente giorni di vacanza e soldi – spiega Truzzi – Chiediamo ai lavoratori di trovare soluzioni alternative che non arrechino danno ai consumatori e invochiamo l’intervento del Garante per gli scioperi, affinché sia introdotta una fascia di garanzia che assicuri i voli fino al prossimo 15 settembre, vietando qualsiasi protesta sindacale nel periodo caldo delle partenze estive”.

“Se saranno proclamati nuovi scioperi durante il periodo delle vacanze estive, siamo pronti a denunce penali e ad ogni azione legale a tutela dei passeggeri, e chiameremo le compagnie aeree a risarcire i danni da vacanza rovinata” – conclude Truzzi.