Scarsa trasparenza delle tariffe aeree: le compagnie aeree tardano ad adeguarsi alle decisioni dell’Antitrust

0
440

Deliberate nuove sanzioni per 115.00 euro per reitera di pratiche commerciali scorrette

 

Il 30 maggio 2012 l’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha nuovamente condannato 5 compagnie aeree (Ryanair, Wizzair, Easy jet, Blu Panorama e Alitalia)  per non aver rispettato pienamente le delibere dell’Autorità con le quali si ordinava la cessazione di alcune pratiche scorrette, con particolare riferimento alla promozione di tariffe che non includevano oneri ulteriori (spese amministrative, oneri per pagamento con carta di credito). L’Agcm ribadisce la necessità che ai consumatori siano proposti, sin dal primo contatto, i prezzi reali dei biglietti.

Le sanzioni deliberate dall’Autorità sono pari a complessivi 115.000 euro e tengono conto anche degli impegni assunti dalle diverse compagnie a dare definitiva attuazione a quanto deciso dall’Autorità entro la fine del 2012.

Per avere maggiori informazioni sulle singole vicende vedi le schede su Ryanair , Wizzair e Easy jet , Blu Panorama e Alitalia .

11 giugno 2012