Pronto intervento gas: approvati gli impegni presentati dalla società Valle Camonica

578

Ristabilito dall’Aeeg il rispetto della normativa in materia

 

Nel febbraio scorso l’Autorità per l’energia elettrica ed il gas ha aperto un procedimento per accertare violazioni in materia di pronto intervento gas da parte della Valle Camonica Servizi: in base alle segnalazioni della Guardia di Finanza, infatti, la società non risultava in grado di garantire la registrazione di tutte le telefonate che pervenivano al centralino del pronto intervento 1.

Il 27 settembre 2012 l’Aeeg ha concluso il procedimento senza deliberare sanzioni, accettando gli impegni della società per migliorare significativamente il servizio di pronto intervento tra cui:

– installazione di un nuovo centralino e la previsione di un numero verde accanto a quello a pagamento

– incremento dei corsi di formazione per gli operatori del centralino

– aumento del numero di squadre preposte al pronto intervento sul territorio

– conseguimento di un attestato di conformità per i servizi svolti, con accertamento periodico da parte di un ente di controllo esterno 2.

 

9 ottobre 2012                              



1 Cfr. delibera 42/2012/S/gas.
2 Cfr. delibera 379/2012/S/gas.