Qualcosa non va sul fronte dei trasporti ferroviari in Italia

0
274

Solo poche settimane fa avevamo denunciato come qualcosa non andasse sul fronte della rete ferroviaria e la necessità di intervenire sulle troppe criticità che investono le infrastrutture ferroviarie in Italia. Lo afferma ASSOUTENTI, stigmatizzando i gravi disservizi odierni sullo snodo di Firenze.
“Quanto accaduto oggi conferma che qualcosa non va nella rete ferroviaria e chi la governa dovrebbe cambiare passo, a partire dal mettere in soffitta la vecchia cura della rete snella che, togliendo i passaggi di Interscambio, ha fatto aumentare i tempi di percorrenza a danno dei viaggiatori – spiega il presidente Furio Truzzi – A questo punto non è più rinviabile un serio confronto tra le associazioni degli utenti e i dirigenti di Rfi sulle problematiche delle infrastrutture ferroviarie che si riflettono sulla puntualità dei treni e sulla qualità del servizio” – conclude Truzzi.