Lotteria Italia e Lotteria Sanremo: un caso di campagna promozionale ingannevole

0
595

L’Antitrust delibera una sanzione complessiva di 60.000 euro

 

Il 31 gennaio 2012 l’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha esaminato la campagna promozionale riguardante alcune lotterie nazionali (Lotteria Italia – edizioni 2008, 2009 e 2010 – e la Lotteria di Sanremo 2010). Al fine di aumentare il numero dei biglietti venduti, su biglietti, locandine e comunicati stampa (soprattutto nell’anno 2009) veniva enfatizzata la possibilità di vincere ulteriori premi (settimanali o quotidiani), senza però precisare in modo chiaro quali erano le condizioni per partecipare all’estrazione di questi premi: in particolare, si sollecitava a telefonare o inviare un SMS nel corso di trasmissioni televisive della RAI, senza però indicare l’elenco completo e aggiornato degli operatori telefonici aderenti all’iniziativa. Secondo l’Agcm, non costituisce una giustificazione valida la limitata disponibilità di spazi sui biglietti e locandine; sarebbe invece stato possibile effettuare un rinvio chiaro ed espresso ad un’altra fonte facilmente accessibile (come potrebbe essere un sito internet o numero verde), come sollecitato dalla stessa Autorithy sin dal 2009. In conclusione, i clienti di quei gestori di telefonia (fissa o mobile) che non aderivano all’iniziativa, una volta entrati in possesso del biglietto, sarebbero poi stati impossibilitati a partecipare alle estrazioni.
L’Antitrust ha considerato responsabili l’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato (il codice del consumo non fa differenza tra soggetti privati e pubblici), il Consorzio Lotterie nazionali e Lotterie nazionali e la Rai (che hanno partecipato al progetto e alla promozione pubblicitaria, ottenendone anche un significativo ritorno economico), deliberando una sanzione complessiva di 70.000 euro 1. Le sanzioni più rilevanti hanno riguardato l’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato e la Rai (30.000 euro) che in passato erano già state sanzionate per la stessa pratica scorretta 2.
 
Se vuoi conoscere alcune decisioni dell’Agcm riguardanti lotterie e concorsi a premi leggi questa scheda generale di Assoutenti   oppure quest’altra notizia sul gioco Win for life .
 
27 febbraio 2012 (aggiornamento del 21 maggio 2012)


1 Vedi il procedimento PS3940 – provvedimento n. 23256 del 2012, pubblicato sul bollettino dell’Agcm n. 6 del 2012 ed il successivo provvedimento  n. 23472 del 2012.
2 Vedi il procedimento PI4429 – provvedimento n. 13384 del 2003.